Si può parlare ancora di fiducia nelle nostre scuole?