temi
Studiare all'estero? Ecco perchè tornare in Italia
03/05/2016
Storie

Studiare all'estero? Ecco perchè tornare in Italia

Quando Cristina termina la scuola, si pone una domanda importante: perché tornare in Italia se in Inghilterra potrei finire la scuola un anno prima e vivere più serenamente? Nella scuola che lavora per il bene dello studente spostare il focus dalla valutazione sulle prestazioni dello studente, alle valutazioni sul percorso scolastico più adeguato alle caratteristiche dello studente, è una rivoluzione copernicana.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
Mondo della scuola e mondo delle imprese: quale futuro?
07/04/2016
Storie

Mondo della scuola e mondo delle imprese: quale futuro?

Aziende cercano competenze che non trovano. Studenti cercano lavori che non trovano. Scuole cercano fondi che non trovano. Tutti soggetti che cercano di trovare qualcosa che li aiuti a sopravvivere e non riescono quindi a vivere guardando in avanti verso un nuovo futuro.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
L'accoglienza si può costruire? La storia di Maria
05/03/2016
Storie

L'accoglienza si può costruire? La storia di Maria

La sfiducia che maturiamo nel tempo nelle relazioni con le persone rischia di diventare così invasiva che ci cambia, destinandoci ad un’aridità di cuore che ci porta a chiudere le porte della relazione. Ci porta a non scegliere, a diventare passivi e quindi, all’indifferenza.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
La scuola come luogo di incontro tra cultura del lavoro e cultura della conoscenza
04/02/2016
Storie

La scuola come luogo di incontro tra cultura del lavoro e cultura della conoscenza

La scuola come luogo di incontro tra cultura del lavoro e cultura della conoscenza per trasformare il lavoro in conoscenza, il trasferimento della conoscenza in pensiero e l’evoluzione del pensiero in nuovo lavoro.
Io aggiungo anche un qualcosa di più. La scuola come luogo dell’educazione e della formazione della persona.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
In Viaggio Verso... Barcelona e il Collegio di Montserrat
30/01/2016
Storie

In Viaggio Verso... Barcelona e il Collegio di Montserrat

Questo viaggio mi ha fatto capire che può essere molto utile rendere attivo l'alunno e che sarebbe bello lavorare ad una scuola che introduca gli approcci al problem solving per favorire l’apprendimento in tutte le discipline. Nello stesso tempo mi chiedo: ma non sarebbe altrettanto importante lavorare per scoprire, valorizzare e promuovere i talenti degli studenti?
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
Si può parlare ancora di fiducia nelle nostre scuole?
08/01/2016
Storie

Si può parlare ancora di fiducia nelle nostre scuole?

Non è togliendo fiducia che si risolvono le situazioni problematiche di tipo disciplinare. Rendere consapevoli delle responsabilità conseguenti ai comportamenti illeciti, dentro un clima comunque di fiducia è la soluzione ai problemi.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
Una sfida per la Scuola: l'indifferenza
07/12/2015
Storie

Una sfida per la Scuola: l'indifferenza

Indifferenza verso i genitori che non colgono il bisogno di affiancamento del figlio. Indifferenza verso i compagni di classe che faticano a comprendere il modo di relazionarsi del compagno spesso apatico, isolato, fuori dall’ordinario, ma proprio per questo simpatico perché di per sé contro: contro un sistema che lo ignora, contro una scuola che mal lo sopporta, contro una famiglia inesistente.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
Insuccessi scolastici? Un dialogo tra scuola e famiglia
16/11/2015
Storie

Insuccessi scolastici? Un dialogo tra scuola e famiglia

C’è una missione che noi educatori ed operatori della scuola dovremmo avere: cominciare ad allargare l’orizzonte delle nostre soluzioni.
Spesso viviamo di problemi, di conflitti, di situazioni difficili, di relazioni complesse e ci concentriamo su situazioni al limite dello stress emotivo.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
La storia del pescatore: la fiducia data è anche sempre fiducia ricevuta.
15/10/2015
Storie

La storia del pescatore: la fiducia data è anche sempre fiducia ricevuta.

La coscienza è un timer che non è uguale per tutti. Quando però è sollecitata dai compagni di viaggio, diciamo che assume un’accelerazione alquanto improvvisa. in realtà l’elemento fondamentale, da cui è scaturita la soluzione, è stata la volontà di non togliere la fiducia a chi l’aveva accordata.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO
temi
Festa di fine anno: una scuola viva e partecipata è possibile
29/09/2015
Storie

Festa di fine anno: una scuola viva e partecipata è possibile

Se la scuola riuscisse a diventare ‘l’istituzione del risveglio’, non ci sarebbe un riscatto solo degli studenti, ma della società tutta e prima di tutto della coscienza dell’uomo. Forse questa è la cosa più bella. Risvegliare l’uomo è contagioso.
LEGGI LA STORIA PARTECIPA AL DIBATTITO